Prezziari Superbonus. Quali utilizzare?

Prezziari Superbonus. Quali utilizzare?

Con l’entrata in vigore, dallo scorso 16 Aprile 2022, del  DL ANTIFRODI , su cui abbiamo scritto in un articolo ad hoc, è stato introdotto un prezziario unico.

L’obiettivo dell’intervento normativo è avvenuto a seguito di un forte aumento delle richieste di Superbonus 110 da parte dei cittadini.

Molte imprese edili hanno infatti aumentato in maniera significativa i prezzi delle loro prestazioni. Il Legislatore ha voluto quindi intervenire per regolare il quadro complessivo.

I nuovi costi massimi previsti per ogni intervento tengono conto dell’inflazione e degli aumenti nell’approvigionamento dei materiali per effetto di eventi congiunturali.

Le soglie massime sono state incrementate di circa il 20% e saranno aggiornate ogni anno nel mese di Febbraio.

E’ importante ricordare che i costi indicati nel nuovo Prezziario escludono l’IVA , le spese tecniche come ad esempio quelle dei professionisti, e la manodopera.

Cosa è un prezziario?

Il prezzario è una lista di prezzi relativi ai costi degli interventi effettuati dalle imprese edili, nel quale trovate anche la percentuale di incidenza della manodopera.

La lista dei prezzi varia a carattere Regionale per ovvie ragioni. Collegandoti al link (Fonte: edilizia.com) potrai scaricare, senza alcun costo, i prezziari di tutte le Regioni italiane.

I prezziari rappresentano un fondamentale strumento di supporto per gli operatori del settore e garantiscono una coerenza dei costi con il valore di mercato delle attività.

Come vengono determinati i prezzi?

I prezzi vengono stabiliti sulla base di alcuni parametri come:

L’aggiornamento delle voci viene effettuato grazie al lavoro degli Enti locali e delle Associazioni d’impresa, affiancato al prezioso contributo di ingegneri, architetti e geometri che lavorano sul campo.

I costi finali determinati dal team prima citato e che sono pubblicati sui Prezziari si riferiscono a tutte le attività necessarie alla consegna del progetto finito al committente.

Questi prezzi hanno un valore definitivo?

I prezzi in realtà hanno un valore indicativo. Rappresentano una stima del costo totale del progetto sulla base di due metodi abitualmente utilizzati: il metodo comparativo fra due opere analoghe e il computo metrico estimativo nel caso di opere private difficili da comparare o opere pubbliche realizzate con gara d’appalto.

Per tutti i costi non previsti nell’ Allegato A del Decreto Costi Massimi, come abbiamo ricordato in precedenza, si farà riferimento ai i Prezziari predisposti dalle Regioni e dalle Province autonome, ai listini delle Camere di commercio, industria, artigianato e agricoltura competenti o ai Prezziari della casa editrice DEI, senza indicazioni sulla priorità di utilizzo, che rimane quindi una scelta.

Cos’è il Prezziario Dei?

I prezziari Dei si riferiscono a specifiche tipologie di lavori e hanno come vantaggio quello di essere aggiornati ogni 6 mesi,anzichè ogni 12 come quelli previsti nei nuovi massimali.

Li elenchiamo di seguito:

  1. Impianti Tecnologici
  2. Nuove Costruzioni
  3. Recupero Ristrutturazione Manutenzione
  4. Urbanizzazione Infrastrutture Ambiente
  5. Impianti Elettrici
  6. Architettura Interior Design

Il Prezziario DEI è importante?

Nel settore dell’edilizia pubblica il Prezziario DEI è il prezioso riferimento di mercato sia per i tecnici abilitati all’asseverazione tecnica e al visto di conformità, documenti indispensabili nella presentazione della pratica del Superbonus, sia per cittadini ed imprese edili nel caso di eventuali controversie su questo tema.

Per quali tipi di interventi va utilizzato il Prezziario DEI ?

Il nuovo quadro normativo del 2022 ha chiarito che il Prezziario DEI puo’ essere utilizzato per tutti i tipi di intervento e non solo per quelli dedicati all’ efficientamento energetico.

Noi possiamo aiutarti in tutte le fasi e siamo in grado di affiancarti professionisti esperti, che hanno già aiutato centinaia di clienti. Se vuoi saperne di più contattaci.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *